Traineeships

Tirocinio curricolare

L’esperienza formativa del tirocinio curriculare consente di verificare, in un ambiente reale di lavoro, quanto appreso durante il percorso di formazione universitaria, ed è anche diretta a prospettare possibili inserimenti occupazionali, attraverso riscontri e verifiche “sul campo” delle proprie competenze, arricchite da ulteriori conoscenze multisettoriali. Il tirocinio è pertanto anche “orientativo”: si realizza un ampliamento e consolidamento delle conoscenze (sia teoriche, sia empiriche), attraverso l’esperienza tecnico-professionale. 

Gli studenti dovranno accertarsi che il progetto formativo sia in linea con gli insegnamenti previsti dal piano di studi, ovvero, siano in linea con i possibili sbocchi occupazionali; in particolare, tale obbligo è previsto in modo più stringente per gli iscritti ad un Corso di Laurea Magistrale, i quali sono invitati a svolgere il tirocinio (preferibilmente) presso una struttura diversa rispetto alla scelta effettuata durante il percorso di Laurea triennale.

Con delibera del 29 novembre 2021 il Consiglio del Dipartimento di Economia ha approvato il nuovo regolamento tirocini. Nella sezione ‘Procedura di attivazione’ è stata pubblicata la lista delle convenzioni più recenti.

Gli studenti che desiderano una valutazione della propria pratica, in previsione di una specifica data (di riunione della Commissione), dovranno far pervenire la documentazione richiesta entro il termine di scadenza indicato sulla piattaforma E-Learning nella sezione dedicata alla riunione della Commissione Tirocinio per la quale si sta presentando la domanda.La documentazione dev’essere completa e deve pervenire secondo le istruzioni riportate nella presente pagina. Non sono accettate domande inesatte, incomplete, o inviate fuori delle regole previste e rese note in questa pagina e nel regolamento-vademecum.

In riferimento ai laureandi (della sessione immediatamente seguente la riunione della Commissione), e soltanto per questi, le domande di ‘riconoscimento CFU’ (pratiche di ‘fine tirocinio’) saranno inserite (nella lista) "d’ufficio" nei lavori della Commissione, pertanto, chi non fosse inserito nella ‘lista d’ufficio’, e avesse comunque interesse ad ottenere ‘subito’ il riconoscimento dei CFU, dovrà richiedere via email il suo inserimento nei lavori della Commissione, specificando nell’oggetto “domanda di riconoscimento CFU – riunione del….”, entro il termine di scadenza indicato sulla piattaforma E-Learning nella sezione dedicata alla riunione della Commissione Tirocinio per la quale si sta presentando la domanda