Al via il progetto E-Parks

da Giovedì, 15 Novembre, 2018 - 15:00 a Venerdì, 16 Novembre, 2018 - 09:00
Sede evento: 
Palazzo Ateneo
L'evento
E-Parks

Si terrà il 15 e  il 16 novembre 2018 il Kick off Meeting del progetto E-Parks coordinato dall’Università di Foggia – Dipartimento di Economia, finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione Territoriale Grecia-Italia 2014/2020La due giorni è in programma presso la Sala Consiglio di Palazzo Ateneo (via Gramsci n. 89/91, Foggia - VI piano).

L’evento segna ufficialmente l’avvio dei lavori per le attività di progetto che consentiranno il miglioramento dell’accessibilità e la fruibilità del Parco Nazionale del Gargano e del Parco di Kyllini in Grecia attraverso la realizzazione di percorsi di accesso per i diversamente abili, l’introduzione di innovazioni tecnologiche e sistemi decisionali.

L’Università di Foggia – Dipartimento di Economia guida il partenariato di progetto composto dal Parco Nazionale del Gargano – Italia, Consorzio di Bonifica del Gargano – Italia, Camera di Commercio di Arta – Grecia, Istituto della formazione tecnologica della Grecia Occidentale.

L’obiettivo del progetto E-Parks è di sviluppare un marchio univoco (label) per i soggetti pubblici e privati che operano sul territorio delle aree naturali protette, che consenta loro di coniugare sostenibilità (tutela dell’ambiente naturale), economicità (uso razionale delle risorse scarse) e socialità (salvaguardia dei soggetti con bisogni speciali). Tutto ciò al fine di favorire uno sviluppo turistico responsabile delle aree transfrontaliere interessate dall’intervento, nella prospettiva di aumentare la loro capacità attrattiva.

Si provvederà, tra l’altro, a realizzare un sistema di certificazione volontario ad hoc, testando l'uso combinato di diversi e adeguati strumenti di gestione ambientale e di supporto alle decisioni, permettendone la condivisione tra le aree transfrontaliere interessate.

Il progetto realizzerà anche azioni pilota in alcune aree specifiche del Parco Nazionale del Gargano e nell’area naturalistica di Kyllini. Gli strumenti e i casi pilota realizzati saranno presentati alla Commissione Europea e alle Nazioni Unite a New York durante la giornata mondiale per la disabilità. Tutti gli atti confluiranno in un manuale operativo utilizzabile per migliorare l’accessibilità di altre aree naturali protette.

All’evento parteciperanno il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, il Direttore del Dipartimento di Economia prof. Francesco Contò, i proff. Piervito Bianchi, Michele Milone e Giuseppe Nicoletti (Università di Foggia), il Direttore del Parco del Gargano dott.ssa Carmela Strizzi, il Presidente del Consorzio di Bonifica del Gargano dott. Giovanni Terrenzio, il Direttore del Consorzio medesimo ing. Marco Muciaccia, il dott. Giovanni Russo (Consorzio di Bonifica del Gargano), i rappresentanti della Camera di Commercio di Arta Mr Ioannis Angelis e Christina Nikolakopoulou, nonché il vice-rettore del Politecnico della Regione della Grecia Occidentale prof. Spiros Sirmakessis. Infine, ai lavori parteciperanno il dott. Gianfranco Gadaleta, coordinatore del JS di Programma e il dott. Giuseppe Gargano project officer di E-Parks.