Il mercato del lavoro è il luogo in cui chi cerca lavoro (le aziende, gli imprenditori, gli enti pubblici) si incontra con chi offre il proprio, cioè i lavoratori. Questa definizione, molto semplice, purtroppo rivela una realtà spesso confusa e contraddittoria. Infatti, il mercato del lavoro non funziona in realtà come un vero e proprio mercato e spesso chi cerca personale e chi cerca occupazione fanno fatica ad incontrarsi. Ma in questo mercato il lavoro c’è: il problema è che nessuno in genere ti mostra come andarlo a trovare.

La flessibilità
Iceberg, la parte emersa sull'acqua

Un elemento che contraddistingue in maniera significativa il mercato del lavoro (e lo fa in misura sempre più crescente) è la sua flessibilità.  In un mercato flessibile le condizioni del mercato del lavoro sono meno regolamentate e questo significa rispondere alla necessità costante e ripetuta di possedere e dimostrare capacità professionali sempre all’avanguardia e competenze trasversali utili a padroneggiare con successo l’ambiente di lavoro.

L’immagine che si adatta meglio a visualizzare il mercato del lavoro è quella dell’iceberg: la parte visibile, quella emersa, quella conosciuta a tutti, è solo una piccola parte. La maggior parte dell’iceberg invece è nascosta sotto l’acqua, ma per questo non vuol dire che non esista. Cercare lavoro in modo efficace significa conoscere il mercato del lavoro nella sua totalità e cercare anche nella parte nascosta.

Per potersi orientare è fondamentale conoscere il contesto in cui si vuole agire e il mercato del lavoro: è, infatti, necessario per coloro che vogliono avere successo nel mondo del lavoro comprendere quali siano le esigenze del mercato del lavoro ed essere in grado di modellare la propria offerta alle esigenze emerse. Un’efficace azione di marketing personale consente al soggetto che offre la propria professionalità di comprendere i bisogni del mercato del lavoro, di individuare i possibili destinatari e cogliere le nuove opportunità così da poter rispondere in maniera adeguata all’offerta dei destinatari stessi.