Accesso personalizzato

Personalizza navigazione
lunedì 21 aprile 2014


Ti trovi in: Home - Profilo docente - Help docenti

Help docenti

Come fare ad avere le liste dei prenotati agli esami? Cos'è SC2 o Student-Card 2?

La posta elettronica istituzionale, come funziona, come chiedere una casella?

La posta elettronica certificata.

Cosa è la "pagina personale" e/o la "bacheca elettronica"?

Come usare il protocollo informatizzato?

Come connettere il PC alla rete di Ateneo?

Come comunicare le date di appello?

Come accedo alle mie pagine web?

Come faccio a mettere la foto nella mia pagina?

Ho caricato il curriculum, come lo collego alla bacheca?

Cosa fare per usare i laboratori didattici?

Come fare ad avere le liste dei prenotati agli esami? Cos'è SC2?


Per le liste basta accedere allo Student-Card System (SC2).
Gli studenti non si prenotano usando carta né statini, ma usando una procedura via internet, lo STUDENT-CARD SYSTEM. Le prenotazioni confluiscono in un database e possono essere consultate dal personale della segreteria didattica e dai docenti, utilizzando una SMART-CARD e una password, oppure MATRICOLA e Password.
Per avere MATRICOLA e PIN rivolgetevi alla Segreteria Didattica oppure al Punto Blu (puntoblu@unifg.it) di Via Gramsci. Dopo aver ricevuto il PIN è necessario effettuare il primo accesso allo STUDENT-CARD SYSTEM, e verrà imposto di cambiare la password, che sarà molto più complessa.
La registrazione degli esami su "verbale elettronico" al momento stesso dell'esame viene utilizzata solo per la sede di ex-Ateneo. Essa ha il vantaggio:

  • per le segreterie studenti, di avere la consegna immediata dei dati del verbale, e non avere più statini da conservare, ritrovare, ecc.
  • per gli studenti la possibilità di verificare la registrazione del voto 24 ore dopo aver sostenuto l'esame. Gli studenti hanno anche servizi aggiuntivi come la possibilità di vedere la carriera universitaria e stamparne i relativi certificati, nonché di sapere se sono in regola con il pagamento delle tasse o meno;
  • per i docenti, di non dover ritirare e consegnare i verbali e gli statini.

Tutti i docenti presidenti di una commissione d'esame dovrebbero avere la SMART-CARD personale. Se ancora non l'avete, ritiratela o richiedetela in Segreteria Didattica. Ricordate che è strettamente personale e che la firma digitale che è possibile apporre con essa ha lo stesso valore della firma che apponete sui verbali d'esame cartacei.

 

La posta elettronica istituzionale


La gestione tecnica del servizio di posta elettronica è tenuta dal Settore Reti di Ateneo, Sicurezza ICT e Telecomunicazioni che ha sede in Via Gramsci 89-91 - Palazzo Ateneo - Foggia. Possono avere la casella di posta sul dominio UNIFG.IT, docenti in ruolo e non, dottori con assegno di ricerca, dottorandi e personale tecnico-amministrativo in forze al Dipartimento, previa domanda vistata dal Preside. Il modulo di Richiesta on-line per attivazione e-mail da compilare lo trovate qui.
La consultazione via web della posta è consigliata e possibile alla pagina http://posta.unifg.it.

Configurazione del client di posta


Se si usa un client di posta i dati sono:
POP3: pop.gmail.com - SSL=Sì  porta 995
IMAP: imap.gmail.com - SSL=Sì - porta 993
SMTP: smtp.gmail.com - SSL=Sì - porta 465

Per la configurazione "casalinga": idem.
Il vostro provider internet probabilmente vi impone di usare il suo server SMTP per spedire ma questo limite è superabile dall'autenticazione in uscita imposta da GOOGLE.
Nel pannello/sezione "Server di posta" ricordarsi di impostare anche il "visto" su "autenticazione del server in uscita necessaria", che sia Outlook Express, Microsoft Outlook o Thunderbird, ognuno di voi può avere un client diverso quindi la dicitura può cambiare leggermente.

Ricordiamo che se impostate il POP3, è automatico ricevere l'originale sul proprio computer e cancellare la lettera dal server. E' però possibile mantenere una copia sul server.
Se invece impostate IMAP, è automatico non ricevere l'originale sul proprio computer, l'originale rimane sul server. E' opzionale scaricare i messaggi effettuando una "sincronizzazione".

Formato del nome utente: nome.cognome@unifg.it
Vecchio formato, che continua a ricevere posta: n.cognome@unifg.it

Si raccomanda di usare password complesse e/o molto lunghe (almeno 10 caratteri).
 

Limiti

La casella di posta non ha dimensioni illimitate ma sono comunque molto alte: 25Gbyte.


Per problemi di client di posta rivolgetevi al responsabile dell'Ufficio Polo Informatico di Dipartimento.
Per problemi di server di posta rivolgetevi al .
E' possibile inviare posta alle mailing-list dei docenti. Per maggiori informazioni sui nomi e gli appartenenti alle liste chiedere in Segreteria Didattica.
 

La posta elettronica certificata


L'Università ha anche un servizio di posta certificata, leggi questa pagina.

Cosa è la "pagina personale" e/o la "bacheca elettronica"?


Grazie a questa pagina di input, i docenti possono immettere e modificare delle informazioni utili agli studenti, anche se non si trovano in segreteria didattica o presso l'Università. E' possibile infatti:

  • apportare cambiamenti ai propri orari di ricevimento e
  • apporre dei brevi annunci on-line, come se la pagina web fosse la bacheca in vetro davanti alla porta del vostro ufficio (o la porta stessa);
  • inserire la propria foto;
  • fare l'upload delle dispense, dei programmi di studio, ecc. in un'area download visibile a chiunque;
  • caricare il proprio curriculum, in formato PDF, nell'area download (vedi anche come accedere alla propria pagina web).
     

Tali informazioni (ma non tutte) sono visibili dagli studenti via internet. Ricordate però che ognuno di questi cambiamenti va comunicato in Segreteria Didattica.
Per avere la password per accedere a questo servizio rivolgetevi presso il Laboratorio di Informatica Generale o al responsabile della gestione informatica, per maggior sicurezza non inviamo le password via e-mail.

Protocollo informatico


Il nuovo sistema di protocollazione unico è disponibile al link: https://jas1.unifg.it:8181/FreeDoc/SpTheme_2/index2.htm?m_cAction=query .
E' possibile protocollare documenti in uscita e/o diretti all'interno, verso un altro ufficio dell'Università. Per ottenere un account, rivolgersi all'amministratore del Protocollo di Dipartimento.

Connessione alla rete di Ateneo


Quasi tutti i docenti strutturati hanno una stazione di lavoro assegnatagli dal Dipartimento. Tali macchine, per sfruttare la rete dati di Ateneo, devono ricevere un indirizzo di rete. I docenti che vogliono navigare e usare la posta elettronica e/o avvalersi della rete di ateneo devono compilare il modulo apposito, che è anche una presa di responsabilità riguardo il corretto utilizzo della postazione di lavoro e della rete in generale. Il discorso è valido anche per i docenti non di ruolo, i dottorandi, i titolari di assegno di ricerca e i dipendenti che usano una qualsiasi macchina connessa alla rete.
Non è previsto l'uso della rete con stazioni di lavoro private.

Comunicazione degli appelli


La comunicazione degli appelli avviene esclusivamente alla . Una volta che la segreteria ha controllato che le date ricadono negli intervalli prestabiliti, che la distanza fra gli appelli sia corretta e altro, passa il modulo a chi inserisce gli appelli sul database, appelli che poi sono consultabili dagli studenti e prenotabili grazie ai dati del database appena immessi.
Con la procedura SMART-CARD questa prassi può essere semplificata perché il docente stesso può inserire, cancellare o modificare autonomamente le date di appello, purché dia immediata comunicazione alla Segreteria Didattica.

Accesso alle proprie pagine web


Per motivi di uniformità i docenti dovrebbero usare solo la bacheca sul sito di Ateneo e, in aggiunta, quella sul sito di Dipartimento, per pubblicare dispense e documenti.
Ad oggi i docenti possono ancora pubblicare pagine web personali, attinenti alla loro attività didattica e di ricerca curando personalmente un sito dedicato, con le stesse modalità di accesso alla pagina personale.

Usare le bacheche (di Ateneo o di Dipartimento) implica che tutti i documenti siano in formato digitale. Perciò almeno file testo, PDF, o al limite .RTF.
Usare un sito web richiede perlomeno una conoscenza di base degli strumenti di web-editing, ma lascia più autonomia al docente che può effettuare l'upload quando e da dove vuole; deve rispettare alcune piccole regole:

  • rispettare l'area di download nella quale può inserire documenti a disposizione di chi visita le sue pagine (dispense, programmi ecc.);
  • il formato della foto, se esiste, di non più di 200x300pixel (larghezza x altezza);
  • le pagine create autonomamente non devono avere animazioni flash, pop-up, filmati, suoni, e, in generale devono essere leggere, sobrie, usare caratteri chiari e leggibili e rispettare la grafica adottata dal sito web di Ateneo o di Dipartimento;
  • essere il più possibile conformi agli standard W3C.


Le pagine sono conservate su un sito esterno all'indirizzo:

  • www1.economia.unifg.it/docenti/nomedocente

mentre l'area download si trova sotto l'indirizzo:

  • www1.economia.unifg.it/docenti/nomedocente/download

e gli studenti le possono raggiungere dalla pagina docenti o dalla "bacheca elettronica" (naturalmente non dimenticate di comunicare il link della pagina iniziale al web-editor, perché va inserito nel database).
Ad esempio, per il docente Franco Rossi che ha caricato il file del suo curriculum dal nome "curriculum-Rossi-2014.pdf" nell'area download avremo:

  • area download: www1.economia.unifg.it/docenti/f_rossi/download
  • indirizzo del curriculum: www1.economia.unifg.it/docenti/f_rossi/download/curriculum-Rossi-2014.pdf. Questo è proprio il link da incollare nella parte privata della bacheca elettronica.


La domanda per il proprio spazio web può essere semplicemente inviata via e-mail alla Gestione Informatica di Polo. Verrà creato un sito ftp per il docente e un account nominativo per l'accesso, con un limite di spazio adeguato alle esigenze del docente.

Usare i laboratori didattici


Presso l'ex palazzo Ateneo (Largi Papa Giovanni Paolo II, 1) vi sono 2 laboratori: il Laboratorio di Informatica Generale (20 posti) e il Laboratorio Linguistico (14 posti).
Per utilizzare il laboratorio per lezioni, consultate preventivamente la Segreteria Didattica. Essa verificherà che i giorni e gli orari scelti siano corretti.
Indicate di quali strumenti avete bisogno per la didattica, ad esempio un proiettore, una lavagna, i PC per tutti gli studenti, o altro; nel caso vengano usati i computer sarà la Segreteria Didattica a comunicarlo al personale informatico del servizio di Gestione di Polo.
Ulteriori informazioni potete trovarle a questa pagina.
Per verificare se il laboratorio è libero per il giorno che vi serve consultate questa pagina.

Pagina creata il 11/6/2010 alle 13:36 da
Ultima modifica: 7/3/2014 alle 12:49 da